LA CARTOMANZIA

La cartomanzia è un metodo  divinatorio che viene effettuato con la consultazione  di un mazzo di carte. Nel 1770 un esoterista Jean-Batiste Alliette, noto come ETTEILLA è stato il primo a divulgare attraverso un suo  scritto l’utilizzo dei TAROCCHI nella divinazione. Il principio di base  su cui si fonda la cartomanzia è un motto dell’alchimia ossia; “COME SOPRA COSÌ SOTTO”, con il quale  s’intende per “SOPRA” Il grande universo metafisico e “SOTTO” s’intende la realtà fisica del mondo intorno a noi.                                      Attraverso l’interpretazione dei simboli o delle allegorie che le carte hanno  e dalle loro posizioni, ci possono fornire una buona approssimazione di ciò che dovremmo fare o su ciò che ci potrebbe accadere, bisogna tener presente comunque che la vita è in continuo movimento, le persone che vengono coinvolte in un consulto hanno i loro pensieri, modi di reagire e tempi che a volte non corrispondono hai nostri tempi, o ai tempi delle carte, per questo motivo ci tengo a precisare che è molto importante capire che il tempo non può essere rilegato a nostro piacimento, bisogna tener presente che il TEMPO E’ RELATIVO e ogni cosa arriva nel momento giusto.